CCM_lpm

C.C.M. entra nel capitale sociale di LPM.Group

In data 7 novembre 2022, LPM.Group S.p.A. ha ceduto a C.C.M. Coop Cartai Modenese Soc. Coop. (realtà di primo piano nella produzione di packaging, specializzata nelle soluzioni in carta e in altri materiali riciclabili e compostabili) n° 5.000 azioni (proprie), pari allo 0.5% del capitale sociale.

Michele Cicognani, Presidente e Amministratore Delegato di LPM, ha dichiarato: “L’ingresso di CCM nella compagine sociale di LPM.Group prelude l’inizio di un’importante partnership tra le due aziende con l’obiettivo di ulteriormente sviluppare e potenziare le attività commerciali in termini sia di ampliamento della gamma prodotti offerti sia di diversificazione dei canali di distribuzione serviti. Questa operazione rappresenta un ulteriore importante tassello nella complessiva strategia di crescita del gruppo LPM.”

vario_system_lpm

Soluzioni per un moderno impianto di protezione per i frutteti: Vario System by Plastical

Vario System è la linea di prodotti progettati, realizzati e brevettati da Plastical Srl per implementare la miglior protezione per i frutteti.

La linea di prodotti Vario System è stata progettata e testata in campo per dare agli agricoltori i migliori vantaggi in termini di qualità e tecnologia. Si tratta di prodotti indispensabili per un moderno impianto di protezione che sono stati ideati per dare piena affidabilità per l’intera vita del frutteto e proteggere i raccolti.

Una linea completa di prodotti per dare una risposta concreta alle necessità di protezione dei frutteti di tutto il mondo.

applicazione_vario

I prodotti creati da Plastical Srl sono venduti in più di venti paesi nel mondo ed ogni anno contribuiscono a proteggere il raccolto di oltre 1500 ettari di frutteti.

vario_mondo
plastical_lpm

Sottoscritto accordo vincolante per l’acquisto di Plastical S.r.l.

In data 25 ottobre 2022, LPM.Group ha sottoscritto un accordo vincolante per l’acquisto di Plastical S.r.l., società attiva in oltre 20 Paesi del mondo nell’ambito della progettazione, costruzione e stampaggio di materie plastiche e tecnopolimeri - settore agricolo.

Michele Cicognani, Presidente e Amministratore Delegato di LPM, ha dichiarato:  “Questa operazione si inserisce nel più ampio piano di sviluppo e diversificazione delle attività del gruppo LPM, rappresentando un importante tassello nella strategia di crescita per linee esterne.”

Plastical consentirà al gruppo LPM di:

  • rafforzare la partnership con i fornitori strategici di bioplastiche;
  • espandere progressivamente le bioplastiche nel settore agricolo;
  • velocizzare il processo di espansione all’estero mediante la condivisione dei canali commerciali;
  • autoprodurre una parte di componentistica impiegata nel ciclo produttivo, oggi acquistata presso fornitori terzi.
img_plastical
lpm_bil_2022_artic

Bilancio di Sostenibilità

Pubblicazione del primo Bilancio di Sostenibilità di LPM.Group

“Abbiamo iniziato il 2022 raggiungendo un traguardo importante 50 anni di vita della nostra Azienda. È dal 1972 infatti anno di costituzione di Lavorazione Plastica che plasmiamo la materia del futuro. Un percorso fatto di industria, manifattura, artigianalità, passione e dedizione che ci ha portati, nel tempo, a aggiungere un’indiscussa leadership di mercato in entrambi i business in cui operiamo Le più importanti realtà industriali meccaniche così come le più prestigiose insegne della GDO sono oggi, infatti, nostri partner commerciali.

Il 2022 rappresenta, invero, un anno importante anche per un ulteriore risultato raggiunto dal gruppo LPM la pubblicazione del primo bilancio di sostenibilità. Strumento indirizzato a tutti gli stakeholder con l’obiettivo di rendicontare non solo i risultati economico finanziari ma anche (e soprattutto) le scelte e gli sforzi messi in campo da LPM in ambito ambientale, sociale e di governance aziendale.”

Michele Cicognani

La trasparenza verso tutti gli stakeholder è un principio essenziale che guida LPM.Group in tutte le attività e che si traduce anche nella scelta di redigere, su base volontaria, il Bilancio di Sostenibilità del Gruppo.

Il Bilancio di Sostenibilità è il principale strumento con cui viene rendicontato a livello aziendale l’impatto ambientale, sociale ed economico, e si attiene agli standards GRI, definiti nel 2016 dal Global Reporting Initiative (GRI).
Rivolto a tutti gli stakeholder, il Bilancio di Sostenibilità rappresenta un documento chiave per comunicare in modo trasparente la sostenibilità aziendale come componente intrinseca delle attività svolte. L’Alta Direzione è parte promotrice della redazione del Bilancio di sostenibilità e ne monitora e coordina la stesura.

Nel report è esposta la situazione aziendale riguardante gli anni 2021 e 2020 per avere un parametro di confronto con l’esercizio precedente. Il perimetro di rendicontazione dei dati e delle informazioni qualitative e quantitative inserite nei vari data entry o fogli di raccolta dati sono relative sia a LPM.Group S.p.a. nella sua suddivisone in Business Unit (BU) sia alla Società Stereoflex Group S.r.l. sua partecipata, e tali dati sono pertanto trattati separatamente.

Scarica il documento per prendere visione dei valori, degli impegni e della strategia di sostenibilità attuata dal Gruppo.

LPM_stabilimento

Da cinquant'anni plasmiamo la materia del futuro
a protezione delle persone e dell'ambiente

LPM_stabilimento

Nuovo stabilimento LPM.Group | Divisione Protezioni

Nuovi spazi e nuovi orizzonti

La divisione protezioni di LPM.Group sta ultimando le operazioni di trasferimento dai tre stabilimenti produttivi e logistici siti in Crespellano, Monteveglio e Granarolo dell'Emilia, nel nuovo stabilimento di Pontecchio Marconi.

Una nuova sede di 18.000 mq coperti, con 15.500 mq dedicati alla produzione e 2.500 per gli uffici, su una superficie totale di 40.000 mq. Il trasferimento è stato deciso per ottimizzare i processi, concentrando in un unico sito produttivo tutte le fasi di lavorazione. I vantaggi dal punto di vista logistico si traducono in un notevole risparmio in termini di tempo, km percorsi e CO2 emessa per la movimentazione delle materie prime e dei semilavorati tra i magazzini e i diversi siti produttivi. I vantaggi dal punto di vista ambientale saranno oggetto del bilancio di sostenibilità del prossimo anno, sommandosi alle numerose attività attuate dal Gruppo per migliorare la propria impronta ecologica. 

Attualmente è stato ultimato il traferimento del reparto taglio alluminio e assemblaggio del sito di Crespellano e del magazzino di Monteveglio. Entro la fine del 2022 è programmato il trasferimento della produzione del sito di Granarolo dell’Emilia.

Nell’ottica di crescita e sviluppo LPM.Group diventa SPA, dando continuità al progetto di espansione del gruppo e preparando il terreno per procedere con convinzione nel percorso tracciato nel corso degli ultimi anni.

Proteggere l’ambiente è la prerogativa della divisione imballaggi, con una produzione completamente orientata alla lavorazione di materiali compostabili e biodegradabili ed una costante ricerca di nuovi materiali e nuovi campi di applicazione delle bioplastiche.

Da cinquant'anni plasmiamo la materia del futuro
a protezione delle persone e dell'ambiente

header_certificazioni

Certificazioni di prodotto: soluzioni di protezione

LPM.Group ha confermato le attestazioni di corrispondenza per le soluzioni di protezione

LPM.Group propone servizi dedicati all’implementazione della Direttiva Macchine 42/2006/CEE e EN ISO 13849-1 entrata in vigore a Dicembre 2009 come adeguamento normativo.

LPM.Group ha rinnovato l’attestazione di corrispondenza emessa su base volontaria e validata da ECM, Ente Certificazione Macchine, per le soluzioni di protezione ad una e a due ante di seguito elencate.

lpm50lp

Da 50 anni plasmiamo la materia del futuro…

...a protezione delle persone e dell'ambiente

Nel 1972 veniva fondata Lavorazione Plastica Srl, una delle tre società che nel 2019 si sono fuse per dare vita alla realtà imprenditoriale LPM.Group.
A distanza di cinque decenni, la missione di Lavorazione Plastica rimane invariata: plasmare la materia del futuro.

Il claim di LPM.Group, “plasmiamo la materia del futuro a protezione delle persone e dell’ambiente” è un tributo alla lunga storia che sta alla base del gruppo industriale, richiama infatti lo slogan che ha caratterizzato per decenni la  comunicazione di Lavorazione Plastica, “plasmiamo la materia del futuro“, oggi evoluto e declinato per abbracciare le differenti divisioni produttive.

Dal 1972, anno di costituzione di Lavorazione Plastica, molto è cambiato, si è evoluto e trasformato, ma sempre invariata è rimasta la voglia di guardare al futuro, innovando e ricercando, per migliorare materiali, metodi e processi di lavorazione. 

Nell’ottica di crescita e sviluppo LPM.Group diventa SPA, dando continuità al progetto di espansione del gruppo e preparando il terreno per procedere con convinzione nel percorso tracciato nel corso degli ultimi anni.

Proteggere l’ambiente è la prerogativa della divisione imballaggi, con una produzione completamente orientata alla lavorazione di materiali compostabili e biodegradabili ed una costante ricerca di nuovi materiali e nuovi campi di applicazione delle bioplastiche.

Da cinquant'anni plasmiamo la materia del futuro
a protezione delle persone e dell'ambiente

lpm-img

LPM.Group diventa Società Per Azioni

LPM.Group continua il suo percorso di crescita e sviluppo e diventa LPM.Group Spa

Nell’ottica di crescita e sviluppo LPM.Group diventa SPA, dando continuità al progetto di espansione del gruppo e preparando il terreno per procedere con convinzione nel percorso tracciato nel corso degli ultimi anni.

Plasmiamo la materia del futuro a protezione delle persone e dell'ambiente

qa-qualita_lpm

Rinnovo ed estensione certificazioni ISO 9001 ed ISO 14001

LPM.Group ha confermato le certificazioni del Sistema di Gestione per la Qualità e Sistema di Gestione Ambientale, integrando per entrambe le norme anche il il servizio di assistenza post-vendita e montaggio esterno presso Clienti

Con l’inizio del 2022 LPM.Group ha confermato le certificazioni per la qualità e ambientale, ampliando le attività conformi alle norme ISO 9001:2015 ed ISO 14001:2015.

L’impegno di LPM.Group nel garantire standard di qualità ed un sistema di gestione ambientale certificato è stato confermato nuovamente, con l’aggiunta di nuovi servizi conformi alle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015.
In particolare è stato certificato anche il servizi di assistenza post-vendita/montaggio esterno presso i clienti.

LPM.Group è inoltre in fase di certificazione anche per la norma ISO 45001:2018, Sistema di gestione per la salute e sicurezza sul lavoro.

Per entrambe i certificati sono conformi alle norme ISO 9001:2015 e ISO 14001:2015 le seguenti attività:

Progettazione, fabbricazione e montaggio di protezioni in materiale plastico e in metallo mediante lavorazioni di taglio, piegatura, termoformatura, foratura, fresatura e relative lavorazioni superficiali. Realizzazione di particolari plastici su disegno del cliente. Assistenza post-vendita montaggio protezioni presso il cliente. Produzione di shoppers, buste, sacchi, film in biopolimero e polietilene mediante i processi di estrusione, stampa, saldatura e rigenerazione.
Commercializzazione di shoppers, buste, sacchi, materie prime di polietilene, materiali plastici e metallici e relativi accessori.

Progettazione fabbricazione e montaggio di protezioni in materiale plastico e in metallo mediante lavorazioni di taglio, piegatura, termoformatura, foratura, fresatura e relative lavorazioni superficiali.
Realizzazione di particolari plastici su disegno del cliente. Assistenza post-vendita montaggio protezioni presso il cliente. Commercializzazione di materie prime di polietilene, materiali plastici e relativi accessori.

Produzione shoppers, buste, sacchi, biopolimero polietilene mediante processi estrusione, stampa, saldatura rigenerazione Commercializzazione shoppers, buste, sacchi, materie prime polietilene

Progettazione, fabbricazione e montaggio di protezioni in materiale plastico e in metallo, mediante lavorazioni di taglio, foratura, fresatura e relative lavorazioni superficiali. Commercializzazione di materiali metallici e relativi accessori.

Attività di stoccaggio, movimentazione barre di alluminio, giunti di materiale plastico e minuteria varia; imballaggio di prodotto finito da spedire al cliente a supporto delle attività riportate nello scopo principale.